PozzuoliToday

Un calafuria per il gruppo ormeggiatori barcaioli del porto di Pozzuoli

Il varo venerdì 3 agosto alle 11 al Porto di Pozzuoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Il Gruppo Ormeggiatori Barcaioli del Porto di Pozzuoli s.c.a.r.l., che gestisce il servizio di ormeggio presso l'omonimo porto, festeggia l'arrivo di un nuovo mezzo che entra a far parte della sua flotta adibita ai servizi speciali. Si tratta di un Calafuria, molto conosciuto in ambiente nautico per la stabilità e l'affidabilità. La motobarca, modello Calafuria 11 Ormeggiatori, è lunga 10,45 metri, larga 3,70 metri e ha un peso di 8,5 tonnellate. Costruita nel cantiere Vincenzo Catarsi Mare srl di Cecina, Livorno, è equipaggiata con due motori marca Nanni, alimentazione diesel; capace di sviluppare una potenza totale di 460 CV, può raggiungere una velocità massima di 26 nodi. Venerdì 3 agosto alle ore 11 il varo del nuovo mezzo viene festeggiato in porto, presenti il Presidente del Gruppo Ormeggiatori Barcaioli del Porto di Pozzuoli Aniello Di Bonito, i rappresentanti del cantiere Vincenzo Catarsi Mare Filippo di Bonito e Anna Storari, insieme al progettista del Calafuria 11 Ormeggiatori Alessio Adorisio, esponenti delle istituzioni locali e della Capitaneria di Porto e una folta rappresentanza di colleghi ormeggiatori dei porti di Castellammare di Stabia, Ischia, Napoli e Procida.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento