PozzuoliToday

Rifiuta un passaggio in auto ad un conoscente: accoltellato al petto

E' accaduto a Pozzuoli. L'uomo è stato soccorso e trasportato in ospedale

I carabinieri di Pozzuoli sono intervenuti ieri all’Ospedale “Santa Maria delle Grazie”, dove era giunto un 24enne del luogo con una ferita d’arma da taglio al petto e una alla mano.

Il giovane ha raccontato ai militari di essere stato accoltellato da un conoscente di Monteruscello in via Carlo Carrà, dopo avergli negato un passaggio in auto fino a casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ferito è stato sottoposto a intervento chirurgico e giudicato guaribile in 15 giorni. Il violento è stato quindi subito identificato in un 22enne di Monteruscello, già noto alle forze dell'ordine, risultato irreperibile dalla notte del 14 fino al primo pomeriggio di ieri quando i carabinieri lo hanno rintracciato e sottoposto d’iniziativa a fermo d’indiziato di delitto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento