PozzuoliToday

Sedicenne aggredita da un rapinatore: la salvano due agenti

L'episodio è avvenuto in via Traversa Cappuccini a Pozzuoli, dove i due poliziotti liberi dal servizio sono intervenuti sentendo la ragazza urlare. In manette un 40enne: le aveva preso lo smartphone

Smartphone

Due poliziotti non in servizio hanno salvato, nel pomeriggio di ieri, una 16enne da una rapina. L'episodio è avvenuto a Pozzuoli.

Gli agenti erano nei pressi di via Traversa Cappuccini quando hanno sentito le urla della ragazza. Intervenuti, hanno notato un uomo che le stringeva con le mani il collo per impossessarsi del suo smartphone.

Il rapinatore, un 40enne di Villaricca, è stato bloccato ed arrestato per essere processato oggi con rito direttissimo. Alla ragazza è stato restituito il cellulare, ritrovato addosso al suo aggressore.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

Torna su
NapoliToday è in caricamento