PozzuoliToday

Agricoltore muore in casa folgorato da cavi elettrici

Un agricoltore di 56 anni, Antonio Apa è morto in via Caselanno, a Quarto, mentre era impegnato in operazioni di travaso del mosto in un locale-cantina nei pressi della propria abitazione. La presenza di acqua sul pavimento è probabilmente risultata fatale all'agricoltore

Antonio Apa, un agricoltore di 56 anni, è morto folgorato dal contatto improvviso con un cavo elettrico di uno degli attrezzi con cui stava lavorando.

L’uomo ha perso la vita in via Caselanno, a Quarto, mentre era impegnato in operazioni di travaso del mosto in un locale-cantina nei pressi della propria abitazione.

I soccorsi, giunti sul posto chiamati dai vicini, non hanno potuto che constatarne la morte. Probabilmente Apa, sposato con due figlie, al ritorno dal suo orto vicino casa che curava quotidianamente si è trattenuto nel locale seminterrato per il travaso del vino nuovo, non preoccupandosi di prendere le opportune precauzioni nel caso di contatti con cavi elettrici.

La presenza di acqua sul pavimento è probabilmente risultata fatale all'agricoltore che non ha avuto scampo. Il locale seminterrato che sorge proprio accanto all'abitazione della famiglia Apa e gli attrezzi presenti sono stati posti sotto sequestro per il completamento delle indagini tuttora in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Torna su
NapoliToday è in caricamento