PozzuoliToday

Pozzuoli, ambulanti in protesta contro il nuovo mercato rionale

Contro il progetto di dislocazione del mercatino di Largo Palazzine in via Terraccciano al Rione Toiano hanno manifestato ieri gli ambulanti occupando simbolicamente il mercato e recandosi poi al Comune. Giovedì prossimo se ne discute in Comune

Gli ambulanti del mercatino di Largo Palazzine hanno protestato contro il progetto di dislocazione del mercato al Rione Toiano in via Terraccciano a Pozzuoli alta.

Gli operatori hanno occupato simbolicamente l'area di lavoro con i propri mezzi recandosi poi presso gli uffici centrali del Comune dove hanno manifestato nei pressi dell'ingresso principale. Non è stata bloccata l'attività degli uffici. Del problema della dislocazione degli ambulanti se ne occuperà un apposito Consiglio comunale giovedì prossimo e gli operatori sono decisi a dare battaglia.

  Proponiamo all'amministrazione alcune alternative, rispetto alla proposta unica che ci impongono  
Sostiene Aldo Marcellini di Unimpresa: "Proponiamo all'amministrazione alcune alternative, rispetto alla proposta unica che ci impongono e che per noi è fortemente penalizzante insistiamo di rimanere a Largo Palazzine ma riorganizzando parcheggi e zona di mercato, chiaramente o in subordine di poter sistemare l'attuale zona di mercato al Parco Bognar, o in via Artiaco ex zona militare, o ancora a Piazza a mare nel centro storico".

Gli ambulanti furono spostati in Largo palazzine nel 2001, a seguito dei lavori di ristrutturazione di via Pergolesi, vecchia sede della fiera giornaliera per oltre 40 anni. I rappresentanti degli ambulanti hanno esposto le proprie tesi al sindaco, ottenendo di riesaminare l'intera questione mercoledì prossimo, prima della civica assemblea.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento