PozzuoliToday

Picchia il medico in ambulanza: “Non voleva darmi da bere”

L'uomo stava venendo trasportato all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli per un sospetto infarto. Alla fine al pronto soccorso è stato curato, per contusioni multiple, il sanitario che lo accompagnava

Ambulanza

Ha aggredito un medico perché in ambulanza, durante il trasporto in ospedale, lamentava di non aver ricevuto da questi una bottiglietta d'acqua.

L'assurda vicenda è occorsa ad un sanitario di Pozzuoli di 56 anni in servizio all'ospedale Santa Maria delle Grazie. Una volta arrivata l'ambulanza in pronto soccorso, è stato curato per “trauma contusivo facciale e contusioni multiple al collo e al corpo”, il tutto guaribile in 20 giorni.

L'aggressore, un 60enne anch'egli puteolano, aveva chiamato il 118 per presunti sintomi d'infarto. Nel nosocomio ha trovato ad attenderlo i carabinieri della stazione di Licola.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento