PozzuoliToday

Monterusciello: sanatoria per gli alloggi popolari

Previste anche delle sanzioni per chi ha ceduto illegittimamente l'abitazione

Su proposta dell’Assessore alle Finanze, Tributi e Fiscalità, Teresa Stellato, la giunta comunale ha espresso parere favorevole alla regolarizzazione abitativa per coloro che occupavano illegittimamente l’alloggio di proprietà comunale o di altri enti pubblici fino al 31 dicembre 2010.

La domanda dovrà essere presentata entro il 5 agosto 2013 e il richiedente dovrà essere in possesso di tutti i requisiti previsti dalla legge ed in regola con il pagamento delle morosità pregresse dei canoni e degli oneri accessori. Sarà anche possibile rateizzare le somme dovute. Inoltre, l’amministrazione ha determinato, secondo quanto prevede la legge, la misura delle sanzioni amministrative a carico di chi ha ceduto illegittimamente l’alloggio di proprietà del Comune o degli altri enti pubblici, nella misura di un minimo di 15mila euro fino ad un massimo di 25mila euro. Ma è prevista la sanzione ridotta in 8.333,33 euro per coloro che procederanno al pagamento entro 60 giorni dalla contestazione o dalla notificazione degli estremi della violazione, concedendo anche la possibilità di rateizzo. Decorso tale termine, la sanzione sarà aumentata fino al massimo e in caso di soccombenza in giudizio saranno dovuti anche interessi e risarcimento dei danni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il provvedimento rappresenta un ulteriore e significativo passo verso il ripristino della legalità – ha dichiarato l’assessore Stellato – finalizzato a stroncare definitivamente l’illecito commercio di alloggi di proprietà pubblica, che danneggia in modo grave il buon diritto di chi attende un alloggio secondo le graduatorie legittimamente formate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

Torna su
NapoliToday è in caricamento