PozzuoliToday

Calcio, tempo di derby nell'area flegrea

La Nuova Quarto Calcio incontra la Puteolana

E' tempo di Derby in casa quartese; a sette giorni dall' immeritata e cocente sconfitta subita al fotofinish a Frattamaggiore, torna in campo la Nuova Quarto Calcio che al Comunale Giarrusso di Quarto riceverà la Puteolana 1909 di mister Iumiento per quello che si annuncia un derby flegreo emozionante. La vittoria di sette giorni fa ha dato sicuramente vigore alla più immediata inseguitrice del Quarto, la Frattese, che nell'anticipo di oggi ha nettamente battuto il San Pio Mondragone portandosi a meno uno dalla capolista che dunque deve vincere per mantenere inalterato il suo vantaggio. Quella con la Frattese è stata una gara che ha portato strascichi soprattutto fisici: Luca Tucci non si è allenato tutta la settimana per una frattura allo zigomo rimediata durante il match di Frattamaggiore in cui i padroni di casa non hanno lesinato interventi al limite della correttezza dentro ma anche fuori dal campo come si evince anche dalle decisioni del giudice sportivo che ha punito la società frattese con una multa "per presenza, nello spazio antistante gli spogliatoi, di estranei, i quali ingiuriavano e minacciavano i calciatori ospiti" - si legge nel comunicato ufficiale diffuso dalla federazione.

Ma nonostante la sconfitta rimediata allo Ianniello, la squadra flegrea ha ancora il vantaggio dello scontro diretto (all'andata finì con un perentorio 3- 0 per il Quarto) e dunque può guardare con fiducia a questo ultimo scorcio di stagione. Nell'undici di domani però ci saranno sicuramente delle defezioni importanti: oltre a capitan Zinno assente per squalifica, mancheranno quasi sicuramente Tucci, infortunato, e Ucciero, acciaccato mentre rientrerà Cardinali che ha scontato il proprio turno di squalifica. Formazione, dunque, tutta da decifrare quella della Nuova Quarto Calcio: nemmeno la rifinitura del sabato mattina ha fornito notizie utili in tal senso; mister Amorosetti ha mischiato le carte facendo intuire ai suoi uomini che sceglierà solo domattina, nell'immediato pregara, l'undici titolare. Un modo per tenere alta la tensione in questo momento delicato della stagione: la Nuova Quarto Calcio per la Legalità è reduce da un punto in due partite e vuole ricominciare a correre. Di contro si troverà una Puteolana alla disperata ricerca di punti salvezza: ne scaturirà sicuramente una gara spettacolare con la speranza che il maltempo che si è abbattuto sulla città flegrea negli ultimi giorni (che ha costretto tra l'altro mister Amorosetti ad annullare la seduta di allenamento di mercoledì) conceda una tregua. All'andata finì 1-1 con due reti siglate su calcio di rigore: fu quella una partita stregata per il Quarto; una gara che la squadra quartese avrebbe meritato di vincere ma che rischiò addirittura di perdere. Non inganni il divario abissale in classifica, quella tra Quarto e Puteolana non può essere una gara come le altre; lo sanno bene i giocatori e lo sa bene il pubblico che domani sicuramente sosterrà la compagine quartese affinchè possa arrivare un risultato pieno, che è quasi d'obbligo vista la vittoria della Frattese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro del match sarà il signor Nicola Di Giovanni di Caserta, coadiuvato dagli assistenti De Angelis e Coppola, sempre di Caserta. Prosegue intanto, con grandissimo successo e con risonanza anche nazionale, la diffusione del messaggio di legalità legato al progetto Nuova Quarto Calcio. Nella giornata di venerdì è andato in onda uno speciale RAI dedicato interamente alla squadra quartese. Nel corso del programma Web-Radio "Ogni maledetta domenica" è stata ricostruita la storia recente del Quarto Calcio ed il progetto sociale che la società quartese, presieduta da Luigi Cuomo e Luca Catalano, sta portando avanti. Nel corso dell'intervista radiofonica, il dirigente unico Luigi Cuomo ha rivolto un invito ufficiale al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a far visita alla squadra da tutti rinominata squadra Antiracket.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

Torna su
NapoliToday è in caricamento