PozzuoliToday

Baby rapinatore in carcere: aveva derubato un coetaneo

Il ragazzo, 15 anni, è di Monterusciello. Lo scorso 14 febbraio aveva minacciato con un coltello, insieme ad un complice, un giovane su via Reginelle, facendosi consegnare portafogli e giubbotto

I carabinieri hanno arrestato, a Monterusciello, un 15enne di via Reginelle già noto alle forze dell'ordine: il ragazzo è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere dovuta ad un suo concorso in una rapina.

I militari hanno accertato che il 14 febbraio, insieme ad un complice, il ragazzo aveva rapinato un 17enne di Monterusciello in sella ad uno scooter lungo via Reginelle: la vittima era stata bloccata e, minacciata con un coltello, costretta a consegnare portafogli (contenente 55 euro ed una carta prepagata), giubbotto e berretto.

Mentre continuano le indagini per identificare il suo complice, il minorenne è stato condotto nel carcere minorile di Nisida in attesa di processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Torna su
NapoliToday è in caricamento