PozzuoliToday

Pozzuoli, sciame d'api imperversa tra le case di Monteriusciello

Presso il Lotto 16 di Monterusciello, uno sciame di api ha spaventato la popolazione. Il luogo interessato è circondato da campagne abbandonate che, in questi periodi, attirano gli insetti

Uno sciame d'api agitate, ieri per molte ore, ha spaventato abitanti delle case popolari di Monterusciello, presso il Lotto 16. Per l'intera mattinata, infatti, migliaia di insetti volanti hanno impedito il passaggio di genitori e figli che tornavano dalla vicina scuola.

"Appena ho visto lo sciame d'api mi sono subito impressionato - dichiara Gennaro Pignataro, abitante di Monterusciello che si trovava li per caso - ho subito indietreggiato, inconsapevole di quello che poteva accadermi". I residenti del luogo, infatti, raccontano che da anni, ormai, api e vespe preparano gli alveari in quelle zone.

Il luogo interessato è circondato, difatti, da campagne abbandonate e incolte, che, proprio in questi periodi, attirano gli insetti volatili, in cerca di una "dimora" per tutta la stagione estiva. Qualche cittadino ha già pensato di allertare i vigili del fuoco, che prontamente hanno riferito alle persone allarmate, di non essere loro preposti per tale operazione.

Da qualche anno, infatti, il corpo dei Vigili del Fuoco non è più selezionato per simili interventi. In questi casi, il comune dovrebbe chiamare l'apicoltore, per preservare la vita delle api al fine di poterne sfruttare i prodotti dell'alveare. Una volta allertato il comune, l'apicoltore dovrebbe innanzitutto assicurarsi che questi insetti siano api e non vespe, ma fin quando non entreranno nelle case dei cittadini nessun altro può "mettere mano".

"Appena mi hanno riferito di non poter operare - ha affermato Anna Di Meo, residente del Lotto 16 - mi sono subito adoperata per fare qualche telefonata al comune, in questi giorni penso di andarci personalmente per cercare di far risolvere il problema nel caso si dovesse ripresentare".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

Torna su
NapoliToday è in caricamento