PozzuoliToday

Sequestrati 3 kg di carne guasta pronti per essere venduti

L'uomo aveva messo in vendita in cattivo stato di conservazione 3 kg di carne esposta in vendita nell'esercizio commerciale di sua proprietà a Licola

Carne

Un 38enne di Pozzuoli è stato denunciato dai carabinieri con l’ausilio dell’asl Napoli/2 nord, per violazione delle leggi a tutela della salute pubblica.

L’uomo aveva messo in vendita in cattivo stato di conservazione 3 kg di carne esposta in vendita nell’esercizio commerciale di sua proprietà in via Arco Felice vecchio a Licola.

 Inoltre anche il forno era sprovvisto dei previsti requisiti igienico-sanitari. Le sanzioni a carico dell’uomo ammontano a 1.300 euro per il mancato rinnovo del libretto sanitario. La carne è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento