PozzuoliToday

Annega mentre fa il bagno: “Travolto da un'onda anomala”

Si tratta di un extracomunitario di 22 anni, che era andato a mare a Licola con due suoi connazionali. Sono stati proprio questi a dare l'allarme. In zona polizia, 118 e sommozzatori

Mare mosso

Stamane un ragazzo è annegato mentre faceva il bagno tra Licola e Varcaturo: si tratta di uno ghanese di 22 anni, giunto in Italia sui “barconi della speranza” arrivati a Lampedusa, che era andato a mare insieme a due connazionali. In poche settimane è il terzo episodio di questo tipo sulle coste regionali, dopo quelli occorsi ai piccoli Ivan ed Angela.

Come riportato dai due sopravvissuti, il giovane sarebbe stato “travolto da un'onda anomala che lo ha fatto scomparire nelle acque”. L'allarme è partito del centro di accoglienza in cui i tre erano alloggiati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul luogo della scomparsa dell'uomo si sono recati gli agenti del commissariato di polizia di Giugliano diretti da Pasquale Trocino. Con loro il personale del 118 e sommozzatori. Il corpo senza vita del 22enne è stato ritrovato nel pomeriggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • "Il virus sta perdendo forza. Possiamo guardare con ottimismo al futuro": l'intervista a Giulio Tarro

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento