PozzuoliToday

Babygang devasta sette auto: tra loro un ragazzino di 10 anni

Diciannove anni uno, tra i 15 ed i 16 anni gli altri quattro. Insieme ad un bambino hanno distrutto gli specchietti delle auto in sosta lungo via Montenuovo: sono stati denunciati

Specchietto

Una banda di cinque teppisti, tutti tra i 15 e i 16 anni eccetto un 19enne, sono stati denunciati dai carabinieri di Pozzuoli: i giovanissimi, con la complicità di un ragazzino di 10 anni, avevano devastato delle auto parcheggiate lungo via Montenuovo Licola Patria.

Ad allertare il 112 un cittadino che passava lungo la strada: i militari, una volta sul posto, hanno accertato che i teppisti avevano distrutto gli specchietti laterali di sette auto ferme ai bordi della carreggiata.

Alla vista della gazzella la babygang si era data alla fuga, ma i carabinieri sono comunque riusciti a fermarli ed identificarli. Mentre il ragazzino di 10 anni è stato segnalato al tribunale per minorenni, gli altri sono stati denunciati: dato l’elevato numero di auto danneggiate si sta valutando anche la possibilità di imputar loro il reato di devastazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento