PozzuoliToday

Stalker in manette, perseguitava l'ex da un anno: “Se mi parte la testa...”

Appostamenti, minacce e ingiurie stavano rendendo impossibile la vita di una 31enne di Licola, che con l'arrestato aveva avuto una breve relazione un anno fa

Stalking

A Licola i carabinieri hanno arrestato, su via del Mare, un uomo di 41 anni: tentava la fuga immediatamente dopo aver minacciato di morte ed offeso la sua ex.

Tra lui e lei, di dieci anni più giovane, c'era stata una breve relazione sentimentale terminata da circa un anno. Da allora per la donna è stato un inferno: appostamenti, minacce, ingiurie.

Fino all'episodio di stamane, quando lui l'aspettava sotto il suo appartamento. Accortasi dell'appostamento, la 31enne si è barricata in casa, fino a quando sotto la porta non ha trovato un manoscritto che riportava “questa volta vengo sul posto di lavoro e se mi parte la testa...”.

La vittima è stata medicata dai sanitari dell’ospedale di Pozzuoli per uno stato di agitazione, giudicato guaribile in quattro giorni. L’arrestato è stato invece condotto nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento