PozzuoliToday

Rapinarono una donna: lei li riconosce e fa arrestare

Si tratta di un 21enne ed un 20enne, in manette per aver minacciato con una pistola una ragazza albanese facendosi consegnare 132 euro

Carabinieri

A Varcaturo i carabinieri hanno arrestato, per concorso in rapina aggravata, due ragazzi incensurati di 21 e 20 anni. Questi, secondo la ricostruzione dei militari, il 22 febbraio scorso hanno minacciato con una pistola una ragazza albanese, facendosi da lei consegnare 132 euro in contanti. La vittima era stata aggredita sulla strada di casa, lungo via Lago Patria.

È stata proprio l'aggredita a riconoscerli, visionando dai militari un album di foto di persone dedite o sospettate di rapine. Le perquisizioni effettuate dopo l'arresto hanno permesso alle forze dell'ordine di trovare, nell'auto di uno dei due, una pistola finta e delle calze di nylon, con cui presumibilmente i malviventi si coprivano il volto prima dei loro colpi.

Potrebbe interessarti

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento