PozzuoliToday

Minaccia due ragazzini e gli ruba lo smartphone: finisce in manette

Si tratta di un 30enne, il cui reato si sarebbe consumato lo scorso 6 marzo. I carabinieri sono arrivati a lui grazie alla descrizione delle vittime: è stato scovato grazie all'archivio informatico dell'arma

A Varcaturo i carabinieri hanno fermato un 30enne già noto alle forze dell'ordine per rapina aggravata. Il reato risale al 6 marzo: l'uomo, su via Signorelli, minacciandoli con un coltello, avrebbe costretto due studenti di 14 e 11 anni a consegnargli uno smartphone dal valore di 400 euro circa.

I sospetti sono caduti su di lui in base alla descrizione fornita dai ragazzi, che ne ha consentito l'identificazione attraverso l'archivio informatico dell'arma. Il 30enne è stato portato nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Torna su
NapoliToday è in caricamento