PozzuoliToday

Minaccia due ragazzini e gli ruba lo smartphone: finisce in manette

Si tratta di un 30enne, il cui reato si sarebbe consumato lo scorso 6 marzo. I carabinieri sono arrivati a lui grazie alla descrizione delle vittime: è stato scovato grazie all'archivio informatico dell'arma

A Varcaturo i carabinieri hanno fermato un 30enne già noto alle forze dell'ordine per rapina aggravata. Il reato risale al 6 marzo: l'uomo, su via Signorelli, minacciandoli con un coltello, avrebbe costretto due studenti di 14 e 11 anni a consegnargli uno smartphone dal valore di 400 euro circa.

I sospetti sono caduti su di lui in base alla descrizione fornita dai ragazzi, che ne ha consentito l'identificazione attraverso l'archivio informatico dell'arma. Il 30enne è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A Napoli calano i reati del 7%. Ridotti di un terzo gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

  • Cronaca

    Ucciso per errore dai killer, arresti per l'omicidio di Giovanni Galluccio

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento