PozzuoliToday

Sorpresi a rubare in Chiesa: volevano razziare l'impianto audio

I pregiudicati sono stati sorpresi a rubare all'interno della Chiesa di Sant'Artema situata in Via Modigliani nel Quartiere di Monteruscello

Chiesa

Sono stati arrestati a Pozzuoli alcuni pregiudicati sorpresi a rubare all’interno della Chiesa di Sant’Artema situata in Via Modigliani nel Quartiere di Monteruscello. Verso le due di notte qualcuno aveva percepito qualche rumore insolito provenire dalla chiesa ed aveva avvertito la Polizia di Stato.

Gli agenti hanno notato tre uomini che alla loro vista si sono dati alla fuga, due sono stati subito raggiunti e bloccati e uno è riuscito a scappare per essere poi raggiunto nella sua abitazione, situata a pochi metri dal luogo del furto.

Insieme al parroco i poliziotti hanno quindi potuto accertare che i tre malviventi avevano sia forzato la serratura del portoncino metallico d’ingresso agli uffici pastorali e nel tentativo di appropriarsi del materiale di amplificazione audio presente, avevano anche rotto la serratura di due porte interne.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

Torna su
NapoliToday è in caricamento