PozzuoliToday

Sorpresi a rubare in Chiesa: volevano razziare l'impianto audio

I pregiudicati sono stati sorpresi a rubare all'interno della Chiesa di Sant'Artema situata in Via Modigliani nel Quartiere di Monteruscello

Chiesa

Sono stati arrestati a Pozzuoli alcuni pregiudicati sorpresi a rubare all’interno della Chiesa di Sant’Artema situata in Via Modigliani nel Quartiere di Monteruscello. Verso le due di notte qualcuno aveva percepito qualche rumore insolito provenire dalla chiesa ed aveva avvertito la Polizia di Stato.

Gli agenti hanno notato tre uomini che alla loro vista si sono dati alla fuga, due sono stati subito raggiunti e bloccati e uno è riuscito a scappare per essere poi raggiunto nella sua abitazione, situata a pochi metri dal luogo del furto.

Insieme al parroco i poliziotti hanno quindi potuto accertare che i tre malviventi avevano sia forzato la serratura del portoncino metallico d’ingresso agli uffici pastorali e nel tentativo di appropriarsi del materiale di amplificazione audio presente, avevano anche rotto la serratura di due porte interne.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rissa in una discoteca in Spagna, giovane in grave condizioni. Napoletani in manette

  • Notizie SSC Napoli

    Serie A, il Napoli chiude il campionato a bocca asciutta: 3-2 a Bologna

  • Incidenti stradali

    Incidente in moto per lo speaker del San Paolo Decibel Bellini: "Sto bene, tranquilli"

  • Cronaca

    Emozione per il varo della nave Trieste a Castellammare, presente anche il Presidente Mattarella

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Elezioni Europee 2019: tutte le liste e i candidati Italia Meridionale

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • Upas, Davide Devenuto (Andrea) potrebbe lasciare la soap: "Non è semplice..."

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

  • Dramma in strada: ragazzo muore davanti agli occhi dei passanti

Torna su
NapoliToday è in caricamento