PozzuoliToday

Melma e rifiuti nella fontana della Pace a Pozzuoli

Ristrutturata ben due volte, l'ultima volta aperta solo a dicembre 2012

Fonana Pace

Melma, rifiuti ed un faretto rotto nella fontana della Pace di Pozzuoli, ristrutturata non appena sei mesi fa. La fontana, che si trova nei giardini della piazzetta Italo Balbo a pochi passi dal Porto di Pozzuoli e vicino la questura, è diventata praticamente inguardabile. Non solo, ma a questo si potrebbe soprassedere, c’è un faretto rotto (assurdo dopo appena sei mesi), ma la fontana è diventata un ricettacolo di rifiuti di ogni tipo: bottiglie di plastica, carta, fazzoletti, pacchetti di sigarette e quant’altro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cosa ancora più grave e che, anche ad occhi inesperti, risalta che la fontana non è mai stata pulita. Si vede sia di giorni che di notte, infatti, la melma che si è formata sul fondale, ormai ricoperto totalmente dal verde. Nella fontana si intravedono anche due enormi massi, forse gettati lì da qualche vandalo di turno. Lo scorso pomeriggio alcuni cittadini segnalavano della schiuma nell’acqua, dovuta probabilmente a qualche altro atto vandalico.


È risaputo, però, che qualsiasi cosa abbandonata a sé stessa diventa oggetto di atti vandalici, la fontana potrebbe almeno essere pulita di tanto in tanto, soprattutto in questi mesi estivi, durante i quali molti saranno i turisti diretti alle isole che assisteranno attoniti ad una non curanza simile. La fontana nuova è stata inaugurata (e ristrutturata per la seconda volta), soltanto nel dicembre 2012.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento