PozzuoliToday

Comunali Pozzuoli: anche Filippo Monaco e il centro destra contro la discarica

Le ultime dichiarazioni: "Siamo contro la discarica e contro ogni altra ipotesi di utilizzare il Castagnaro come sversatoio di rifiuti"

Filippo MOnaco

Anche Filippo Monaco e tutto in centro destra dicono no no alla discarica del Castagnaro. Perenetorio e chiaro il candidato a Sindaco fuga ogni dubbio sulla sua posizione e su quella della coelizione che lo appoggia.

«Siamo contro la discarica e contro ogni altra ipotesi di utilizzare il Castagnaro come sversatoio di rifiuti». Il candidato sindaco del Centro – Destra, Filippo Monaco, sostenuto da Pdl, Fli e Udeur, interviene sull’ipotesi di fare del Castagnaro. «L’abbiamo detto e ribadito più volte – continua Monaco – i Campi Flegrei già hanno dato con la discarica di Pianura e non possiamo permetterci di avere una discarica in un luogo tutelato dal punto di vista ambientale e particolare dal punto di vista idrogeologico. Il nostro programma è chiaro e punta sul turismo culturale: pertanto diciamo no alla discarica senza se e senza ma. Siamo altresì per il potenziamento della raccolta differenziata porta a porta in tutti i quartieri della città». 

Infine, Monaco, dichiara la sua solidarietà ai manifestanti: «in questi ultimi mesi ho partecipato ad alcune manifestazioni antidiscarica sia come cittadino di Pozzuoli che come dirigente scolastico del IV circolo didattico di Quarto. Esprimo la mia solidarietà e vicinanza alla lotta di chi sta manifestando e sarò sempre vicino a chi sceglie una lotta democratica e nonviolenta» 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il centro destra, quindi pare prendere le distanze da Caldoro e Cesaro, attesi svuluppi nelle prossime ora. Inatnto a Quarto si respira un clima di altissma tensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Il lockdown di Valentina Nappi: "Senza mutande a casa col mio ragazzo e un pitone"

Torna su
NapoliToday è in caricamento