PozzuoliToday

Comunali Pozzuoli, Filippo Monaco invita a rispettare regole ed ambiente

Il candidato a Sindaco per il centro destra comincia la sua campagna elettorale lanciando un appello contro il "manifesto selvaggio"

Filippo Monaco, candidato Sindaco

Il primo appello di Filippo Monaco, candidato a Sindaco a Pozzuoli, per PDL FLi e Udeur, è un appello al rispetto delle regole e dell'ambiente, nell'affisione dei manifesti elettorali. Monaco invita i contendenti sia a rispettare gli spazi assegnati, sia a non imbrattare le mura cittadine. La chiosa del candidato del centro destra poi va ad una campagna elettorale sobria che rispetti l'austerità che la crisi economica imporrebbe.

«La prima cosa che mi sento di fare all’inizio della campagna elettorale è un appello rivolto agli altri candidati alla carica di sindaco e ai candidati alla carica di consigliere comunale». A parlare è Filippo Monaco, candidato del Centro – Destra (Pdl, Fli e Udeur) alla carica di sindaco di Pozzuoli: «invito tutti al rispetto delle regole e dell’ambiente. Pertanto mi auguro che i partiti e i candidati attacchino i manifesti solo negli appositi spazi numerati che il comune attribuisce ai vari schieramenti e a non occupare gli spazi altrui. Il mio è un invito alla legalità e alla difesa della natura. Si tratta di un piccolo, e non certamente unico gesto, che deve compiere chi si candida a governare questa città. È un segno di civiltà in un periodo di crisi economica che impone di essere sobri e di non sprecare denaro». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basteranno poche ore di campagna elettorale per vedere se l'appello di Filippo Monaco troverà proseliti o si assisterà alla solita battaglia a suon si manifesti, secchi, scopa e colla, dentro e fuori gli spazi consentiti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento