PozzuoliToday

Comunali Pozzuoli: minacce ai Verdi, Monaco denuncia un clima criminale

Durissime parole: "Al di là delle sentenze e dei proscioglimenti è ancora forte un sistema criminale che bisogna abbattere"

Filippo Monaco

Filippo Monaco entra a gamba tesa sul centro sinistra e su Vincenzo Figliolia. L'occasione è data dalle minacce ricevute da alcuni esponenti della lista dei Verdi a Pozzuoli. Per Monaco le minacce e la cancellazione del simbolo del partito ambientalista dal materiale elettorale di Figliolia sono il segno di un brutto clima che si respira a Pozzuoli.

«Ho saputo delle intimidazioni e delle minacce subite da alcuni militanti dei Verdi e da un loro candidato. Esprimo solidarietà ai Verdi di Pozzuoli e al coordinatore Francesco Borrelli per le vicende legate alla campagna elettorale di Pozzuoli». Filippo Monaco, candidato del Centro Destra esprime solidarietà ai Verdi dopo la diffusione della nota alla stampa in cui il coordinatore Borrelli afferma che ad alcuni dei militanti è stato intimato di non distribuire materiali nei pressi del lago d'Averno e alcuni manifesti sono stati distrutti. In più ad un loro candidato è stato detto che i Verdi non devono entrare in consiglio comunale perché così hanno deciso quelli che comandano a Pozzuoli e quindi gli è stato intimato di fermare la campagna elettorale». «È necessario che le forze dell'ordine e la magistratura facciano chiarezza su questo clima che si è creato a Pozzuoli - continua Monaco - ed è anche la dimostrazione che in questa nostra città, al di là delle sentenze e dei proscioglimenti è ancora forte un sistema criminale che bisogna abbattere». Infine, dice il candidato sindaco del Centro - Destra «esprimo solidarietà per l'isolamento a cui è stata condannata la lista dei Verdi da questo sedicente centro - sinistra e dal suo candidato sindaco. Addirittura il simbolo dei Verdi è stato oscurato dai manifesti e dal materiale elettorale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Monaco non lesina quindi di denunciare un clima “criminale” nella campagna elettorale, l'unica certezza è che gli ultimi giorni di campagna elettorale saranno davvero infuocati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

Torna su
NapoliToday è in caricamento