PozzuoliToday

Ritrovato Fernando Carannante, era in una struttura Caritas di Roma

Il 34enne di Baia non dava notizie di sé dallo scorso 21 agosto. La famiglia lo stava disperatamente cercando anche attraverso appelli sui social network ed a mezzo stampa

Fernando Carannante

Si risolve nel migliore dei modi la vicenda della scomparsa di Fernando Carannante, il 34enne di Baia che non dava notizie di sé dallo scorso agosto. È stato ritrovato a Roma, in una struttura della Caritas: i volontari, avendolo riconosciuto in foto, hanno avvisato la famiglia ora in viaggio per riportarlo a casa.

Fernando soffre da tempo di depressione: aveva lasciato a casa soldi, chiavi e cellulare rendendosi irreperibile. I familiari, dopo aver presentato denuncia ai carabinieri, avevano diffuso la sua foto lanciando un appello su facebook ed a mezzo stampa.

Le segnalazioni ricevute sono state molte, ma ogni verifica aveva dato come esito un nulla di fatto. Poi oggi la buona notizia.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

Torna su
NapoliToday è in caricamento