PozzuoliToday

Spiagge devastate e ridotte a discariche: il day after di un ferragosto senza controlli

La denuncia è del blog Freebacoli, che descrive quanto accaduto nel litorale flegreo nel corso della scorsa notte. Risse e vandalismo hanno trasformato i lidi in campi di battaglia e discariche

Un'immagine del video di Alfonso Marotta

Ferragosto difficile nell'area flegrea. Dalla prima serata di ieri, e fino all'alba – come riportato dal blog Freebacoli – il litorale tra Bacoli e Monte di Procida è stato teatro di risse e atti di vandalismo.

Furti dai giardini delle abitazioni private, staccionate di lidi divelte, ombrelloni trasformati in orinatoi. Ma anche aggressioni e vere e proprie risse, come quella – a coltelli e cinghiate – avvenuta all'esterno di un locale di Miseno.

La denuncia dei cittadini delle aree è di “un'assoluta assenza delle forze dell'ordine” a presidiare un territorio tanto frequentato in giornate come quella appena trascorsa. Il risultato finale, è di un intero litorale divenuto discarica ed al tempo stesso campo di battaglia, come documenta un video girato stamattina da Alfonso Marotta.

Potrebbe interessarti

  • Con il Pink Bar di Nail Easy arriva a Napoli il trend che spopola negli USA

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento