PozzuoliToday

Allarme alga tossica, si estende il divieto di pesca

Anche il Comune di Bacoli con un'ordinanza ha vietato la raccolta di ricci, frutti di mare e crostacei nella propria area di competenza

Frutti di mare

Vietata la raccolta di ricci, frutti di mare e crostacei nell'area di Bacoli. La decisione del Comune flegreo è stata sancito dal sindaco a causa della presenza, sul litorale, della microalga tossica Ostreopsis ovata.

Stop alla pesca anche amatoriale dunque, questo nella zona del sito roccioso di Punta Pennata, in prossimità della costa ed a meno di 100 metri dalla questa. L'ordinanza sindacale arriva dopo una nota di Regione Campania e Asl Napoli 2 Nord: i ricci prelevati nelle acque antistanti il Comune di Bacoli erano avvelenati da una biotossina presumibilmente prodotta dall'Ostreopsis.

L'alga in questione è stata probabilmente introdotta nel Mediterraneo per mezzo delle acque di zavorra delle navi. Il suo sviluppo avviene soprattutto grazie alle più alte temperature estive.

Il Centro Nazionale di Epidemiologia ha specificato che – nel caso di intossicazione per via alimentare da Ostreopsis – i sintomi possono essere vomito, diarrea, dolori agli arti, spasmi muscolari e difficoltà respiratorie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee 2019, Lega primo partito in Italia, ma non a Napoli | DIRETTA

  • Cronaca

    Rissa a Cadice: in carcere il napoletano, rilasciati gli altri

  • Incidenti stradali

    Scontro auto-moto: centauro a terra, salvo grazie al casco (LE IMMAGINI)

  • Cronaca

    Ritrovata la 14enne scomparsa a Torre Annunziata

I più letti della settimana

  • Elezioni Europee 2019: tutte le liste e i candidati Italia Meridionale

  • Rissa in una discoteca in Spagna, giovane in grave condizioni. Napoletani in manette

  • Upas, Davide Devenuto (Andrea) potrebbe lasciare la soap: "Non è semplice..."

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

  • Dramma in strada: ragazzo muore davanti agli occhi dei passanti

Torna su
NapoliToday è in caricamento