PozzuoliToday

Lago Patria, strada chiusa per motivi di sicurezza. Pentagelo: “Presto i lavori”

La circumlago è stata danneggiata dall'esondazione delle acque, dovuta "ad una cattiva pulizia della foce". La Provincia stanzierà 407mila euro perché da settembre venga messa in sicurezza

Lago Patria

Circumlago del lago Patria chiusa e presto lavori di rifacimento dell'arteria: il presidente della Provincia di Napoli, Antonio Pentangelo, ha illustrato i prossimi interventi dell'amministrazione provinciale riguardanti la zona.

“Ho visto sul web immagini di auto che attraversano tratti della circumlago di lago Patria parzialmente franati. Già da tempo abbiamo disposto la chiusura dell'arteria, comunicandolo agli organi competenti. Rinnoveremo le nostre comunicazioni oggi, perché il transito di quelle strade è assai pericoloso e deve essere assolutamente interdetto”, ha spiegato Pentangelo.

“Nel bilancio approvato dalla giunta è previsto un progetto per il rifacimento totale dei 300 metri distrutti dall'esondazione delle acque, che sarà esecutivo appena il consiglio, ai primi di settembre, ratificherà il documento contabile”, spiega ancore il presidente della Provincia. “Già diverse volte – aggiunge – abbiamo effettuato interventi tampone su quelle strade. Purtroppo tutto è causato da esondazioni del lago dovute ad una cattiva pulizia della foce. Abbiamo preso accordi con la Provincia di Caserta perché vengano effettuati interventi periodici in tal senso”.

“In quest'ottica abbiamo approntato un progetto di rifacimento strutturale di parte della strada con un finanziamento in bilancio di 407mila euro – conclude Pentangelo – e contiamo di avviarlo al più presto e di terminarlo prima dell'inverno, quando le piogge diventano più copiose. Nel frattempo, però, la strada non è assolutamente praticabile e deve rimanere rigorosamente chiusa per evidenti motivi di sicurezza”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento