PozzuoliToday

Amianto accanto alla scuola: sequestrati terreni a Varcaturo

L'appezzamento è di proprietà di due sorelle, denunciate dai carabinieri. Nella discarica abusiva, su via Carrafiello, rinvenuti rifiuti speciali e non su cui l'Arpac sta svolgendo analisi

La discarica

Una discarica abusiva, con rifiuti speciali pericolosi e amianto: è quanto i carabinieri hanno trovato, in un fondo agricolo di Varcaturo non lontano da una scuola primaria.
Denunciate in stato di libertà, per violazione alle leggi a tutela dell’ambiente, due sorelle: una 48enne di Villaricca ed una 55enne di Arzano, entrambe incensurate.

Nel fondo, grande circa 1500 metri quadri e di proprietà delle due, erano depositate lastre di amianto, parti di elettrodomestici in disuso, materiale edile di risulta, parti di auto e pneumatici usati. I terreni sono stati sequestrati ed è stata coinvolta l'Arpac perché classifichi il materiale rinvenuto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento