PozzuoliToday

Violenze fisiche e psicologiche dal marito: finito l'incubo di una 22enne

Suo marito, un 25enne di Qualiano già noto alle forze dell'ordine, è stato messo in manette dai carabinieri al termine dell'ennesima aggressione ai danni della consorte

Violenza sulle donne

A Qualiano i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e ingiurie un 25enne già noto alle forze dell'ordine: il giovane è stato bloccato nella sua abitazione, dopo che aveva picchiato a calci e pugni – al termine di una lite – la moglie 22enne.

I militari hanno accertato che il 25enne da circa un anno faceva violenza fisica e psicologica nei confronti della consorte. Una situazione che le aveva procurato stati di ansia e paura tali da comprometterle il normale svolgimento della sua quotidianità.

Mentre la vittima è stata medicata all'ospedale di Giugliano e giudicata guaribile in cinque giorni, l'aggressore è stato accompagnato ai domiciliari in un'altra abitazione, dove attenderà di venire processato con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento